Roma

La linea della tua gamba,
il polpaccio che regge il peso del tuo corpo,
i fianchi stretti.

Il quarto dito del tuo piede,
i tuoi bicipiti, piccoli e definiti,
i capelli chiari.

Il naso che si schiaccia quando ridi.

Tu che dormi di lato.
Gli occhi verdi,
i denti bianchi,
le mani piccole e gli addominali forti.

I tuoi passi brevi e veloci.

La borsa grande,
le spazzolate forti alla mattina,
il neo dietro al ginocchio.

I miei occhi fissi sulla strada,
tu che mi fai le boccacce,
io che faccio finta di non vederti,
i binari della metro ancora caldi.

Tre minuti e siamo a casa nuova.
Sei anni insieme, ma sembra la prima sera.

Annunci
Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...